Risultati della ricerca per Tag : elezioni

2 articoli

Palermo 2022 | Elezioni Amministrative

Visualizzazioni cartografiche sulla base di dati pubblicati dalla Città di Palermo a cura di Guenter Richter Fonte: Elezioni Comunali – PALERMO Open Data In seguito varie mappe per valutare il risultato sul territorio Voti validi per candidati sindaco I risultati sono aggregati per i luoghi fisici dei seggi elettorali codice per includere la mappa in una pagina HTML: codice per includere la mappa in una pagina HTML: codice per includere la mappa in una pagina HTML: codice per includere la mappa in una pagina HTML: N.B. Il colore composto viene creato mescolando i colori dei candidati valutati per il risultato del candidato. codice per includere la mappa in una pagina HTML: Voti solo per candidato Sindaco Visualizzazioni: iXMaps, i progetti (json) per le mappe si trovano qui: GitHu Notebook Observable | Affluenza alle urne Voti validi per lista I risultati sono aggregati per i […]

Leggere, interrogare e trasformare file XML da riga di comando

Intro Il comune di Palermo ha pubblicato i dati pubblici e aperti sulle elezioni comunali dell’11 giugno 2017 in formato XML, con uno schema descritto in questo file. Qui sotto ad esempio la struttura di uno degli oltre 200 file pubblicati. L’XML è uno dei formati classici di pubblicazione di dati aperti, ma non è un formato per tutti. Molti utenti infatti non sono in grado di esaminarli. Per la sua natura è facilmente leggibile da un calcolatore e ci sono varie modalità per farlo. E con un’utility specializzata (XMLStarlet) e con un piccolo comando come questo di sotto, è possibile trasformare questo file XML in una “piatta” tabella con tutti i dati sui voti dei candidati di una lista al consiglio comunale, per ogni sezione elettorale (40 candidati per 600 sezioni, quindi 24000 record). xmlstarlet sel –net -t -m “//SV/V0/V1“ -v “@NUMERO“ -o “,“ \ -v “@VOTIVALIDI_C1“ -o “,“  -v “../@NUMERO“ -o “,“ \ -v “../../@NUMERO“ -n \ http://comunali2017.comune.palermo.it/SEZ_3_82053_L12.xml   Qui sotto lo vedete in azione: […]