Risultati della ricerca per Categoria : Iniziative

31 articoli

Open data day 4 marzo 2017 a Palermo (u pitittu ci fazzu veniri)

(“u pitittu ci fazzu veniri” = “l’appetito gli faccio venire”, frase usata da una rete di venditori ambulanti di sfincione a Palermo per attirare l’attenzione dei passanti) Il primo sabato di marzo è ormai come una ricorrenza sacra, si festeggia l’open data day in molte città del mondo http://opendataday.org/ e siamo contenti perchè ci incontriamo in tante persone appartenenti a mondi lavorativi e didattici diversi ma accomunati dai dati. E ovviamente Palermo non manca all’appello. Andrea Borruso mi ha detto che potrei scrivere questo post perché è un evento che ho aspettato sin dallo scorso dicembre, da quando, prima di Natale, abbiamo fatto un incontro pubblico del Team Open Data comunale in compagnia di cittadini e appassionati di dati pubblici. E così in effetti è, mi piace l’open data day e mi ci sono appassionato da quando 4 anni fa per […]

Wiki Loves Monuments Italia 2016 premia Palermo

Wiki Loves Monuments è un’iniziativa dell’Associazione Wikimedia che, da alcuni anni,  intende valorizzare il patrimonio culturale, monumentale e artistico italiano attraverso la creazione di un archivio di fotografie scattate da chiunque. Le istituzioni, pubbliche e private, aderiscono volontariamente, autorizzando la pubblicazione delle immagini dei monumenti di loro proprietà su Wikipedia con licenza CC BY SA 4.0, CC = Creative Commons,  BY = attribuzione,  SA = condividi allo stesso modo, cioè un tipo di licenza che permette il riutilizzo, anche a fini commerciali, delle stesse foto a condizione di 1) citare l’autore della foto e 2) condividere il frutto del riutilizzo della foto almeno con una licenza analoga alla CC BY SA. Le foto sono considerate dati e come tali camminano assieme alle licenze che ne disciplinano l’uso da parte di terzi, e ai metadati che descrivono le caratteristiche delle stesse […]

Storie umane di #opendata a Palermo

Le storie delle relazioni umane sono la cosa più bella da raccontare, e capita che nascono (a volte continuano) anche sugli open data a Palermo, dove diverse “persone” danno vita ad un interessante alchimia. 5 marzo 2016 – Palermo partecipa alla giornata mondiale “open data day”, con 9 scuole superiori della Sicilia che mostrano i loro progetti di monitoraggio su opere pubbliche, nell’ambito dell’iniziativa nazionale “A scuola di Opencoesione“. L’Istituto Professionale di Stato “L. Einaudi” di Palermo con studentesse e studenti di quattro quarte classi dimostra un ottimo livello di conoscenza dei dati (cercarli, trovarli, pulirli, riusarli) nell’analizzare lo stato di avanzamento dei lavori e della spesa pubblica relativa ai “Lavori di costruzione della rete fognaria a sistema separato in via Messina Marine (dal fiume Oreto a Piazza Sperone) e del relativo impianto di sollevamento Romagnolo”. I Docenti, nelle persone […]

Mario Grimaldi
Latest posts by Mario Grimaldi (see all)

Scuola 2.0

Il 25 febbraio al Liceo Meli di Palermo, durante il seminario promosso dall’ ANQUAP, dal titolo “PNSD – lo sviluppo della cultura digitale nelle II.SS.“abbiamo affrontato la seguente tematica: la gestione dei flussi informativi all’interno della Scuola digitale. Siamo partiti dal concetto di Open Government che significa scuola aperta, trasparente, condivisa e collaborativa, un nuovo paradigma che modifica la relazione tra scuola e “popolazione scolastica”: da un approccio basato sull’erogazione dei servizi da parte della Scuola dove le famiglie e il personale hanno il ruolo di fruitori passivi, si passa ad un approccio basato sulla reale collaborazione e partecipazione diretta di famiglie e personale, alle scelte strategiche della scuola. Per raggiungere gli obiettivi di trasparenza, partecipazione e collaborazione dell’open goverment, occorre mettere a disposizione della “popolazione scolastica” degli appositi strumenti conoscitivi che permettono di prendere decisioni o meglio di valutare, […]

OpenDataSicilia ha una nuova “impastatrice”

Nelle lezioni sui dai dati aperti, spesso si fa la metafora dei dati come materia prima, come farina e acqua per fare pasta, torte, pizze, ecc.. Celebre questa immagine che trovate in molte presentazioni introduttive sugli open data. E’ molto efficace, perché è proprio così, ma per fare una buona torta bisogna anche avere l’adeguata cultura culinaria, avere avuto una nonna speciale (non è obbligatorio, ma aiuta), un buon tavolo di lavoro, essere in compagnia e avere gli utensìli da cucina adeguati. Questo post per ringraziare pubblicamente Davide Gelardi e wt-tech – l’azienda per cui lavora – che hanno da poco messo a disposizione per questa comunità un server (la nostra nuova impastatrice), in cui installare framework, ospitare codice, lanciare scraper, ecc. Che ci faremo? Da subito migreremo codice e procedure come alcune di quelle messe in piedi per Albo […]

Opendata day 2016 a Palermo, partecipazione intensa.

L’opendataday 2016 a Palermo è molto intenso: 7 team di studenti di 6 scuole superiori siciliane che partecipano all’iniziativa “A scuola di Opencoesione” + Euromed Carrefour Sicilia Europedirect + Comune di Palermo + Regione Siciliana + Università di Palermo + ENAV + OpenDataSicilia. Un grazie speciale all’organizzazione di Euromed Carrefour Sicilia Europedirect. Ci vediamo sabato 5 marzo al Noviziato dei Crociferi in via Torremuzza 20, alle 9.30  (coordinate geografiche = https://map.what3words.com/scenata.firmano.abito) Partecipano: Marco Tornambè, Dipartimento della Programmazione, Regione Siciliana Maria Concetta Antinoro, Dip. Regionale Turismo, Sport e Spettacolo, Regione SIciliana Ciro Spataro, Area dell’Area dell’Innovazione Tecnologica, Comune di Palermo Sergio Romano, Ufficio Servizi Pubblici a Rete e di Pubblica Utilità, Comune di Palermo Roberta Romeo, Responsabile Ufficio Edilizia Scolastica, Comune di Palermo Massimiliano Dimonte, Responsabile ENAV Palermo Giulio Ghersi, Direttore CHAB Mediterranean Center for Human Health Advanced Biotechnologies, UNIPA Davide Taibi, Esperto […]