Open Data Sicilia un'iniziativa civica che si propone di far conoscere e diffondere la cultura dell’open government e le prassi dell'open data

La sosta a pagamento di Palermo (zone blu) passa dalle varie zone P alle zone A, B, C, D, E, F

Con Diverse Ordinanze dirigenziali del Servizio Mobilità, l’Amministrazione di Palermo nel 2003 e 2004 ha istituito le note zone P dove è possibile parcheggiare l’auto con un sistema tariffario di 1 euro all’ora. Sono le cosiddette zone blu.

I cittadini si sono abituati a questo sistema di parcheggio a pagamento, ma.da febbraio 2023 subentrano diverse novità!

Il Comune di Palermo ad oggi non ha pubblicato una pagina con le informazioni di dettaglio e una mappa interattiva. Abbiamo allora raccolto le informazioni relative e le abbiamo strutturate, e creato una mappa interattiva.

Le novità del 2023

Quella più importante: in alcune zone la sosta non sarà più a pagamento.

Sono infatti intervenute delle modifiche di perimetro delle zone P.

L’ORDINANZA N° 148 del 31/01/2023 revoca le seguenti zone Blu:

  • P1 (OD 453/2004), 
  • P3 (OD 212/2003), 
  • P5 (OD 106/2003), 
  • P8 (OD 35/2003), 
  • P9 (OD 39/2004), 
  • P11 (OD 318/2004), 
  • P12 (OD 317/2004), 
  • P13 (OD 449/2003), 
  • P17 (OD 1066/2006) 
  • P18 (OD 970/2009).

Ciò avviene in attuazione per l’istituzione delle nuove Zone di tariffazione della sosta denominate “A, B e C” di Palermo.

Queste sono le nuove ordinanze che istituiscono le zone A, B e C.

  • ORDINANZA N° 145 del 30/01/2023: regolamentazione della sosta tariffata nella zona denominata “Zona A” – Revoca dell’O.D. n.105 del 20.01.2023.
  • ORDINANZA N° 146 del 30/01/2023: regolamentazione della sosta tariffata nella zona denominata “Zona B” – Revoca dell’O.D. n.106 del 20.01.2023.
  • ORDINANZA N° 147 del 30/01/2023: regolamentazione della sosta tariffata nella zona denominata “Zona C” – Revoca dell’O.D. n.107 del 20.01.2023.

Le zone senza sosta tariffata dal 2023

Queste di seguito rappresentano le zone in cui non vige più la sosta tariffata:

La nuova organizzazione delle zone a sosta tariffata dal 2023

Queste di seguito sono le nuove zone a sosta tariffata dal febbraio 2023:

Gestione delle nuove zone dal 2023

Le zone centrali A, B, C verranno gestite dall’AMAT come si legge nelle Ordinanze, mentre la zona F, sempre centrale, verrà gestita dalla Società APCOA.

Le zone estive di Mondello (D) e Sferracavallo (E)  verranno gestite dall’AMAT.

Una mappa dinamica per capire meglio la nuova perimetrazione dal 2023

Di seguito si fornisce una mappa che aiuta i cittadini a comprendere la nuova perimetrazione delle zone blu a pagamento:


Visualizza a la mappa a schermo intero


👉 Se vuoi includere questa mappa sul tuo sito, copia il codice sottostante inserendolo su una pagina o articolo

<iframe src="//umap.openstreetmap.fr/it/map/palermo-nuove-zone-di-tariffazione-della-sosta-dal_865515?scaleControl=false&amp;miniMap=false&amp;scrollWheelZoom=false&amp;zoomControl=true&amp;allowEdit=false&amp;moreControl=true&amp;searchControl=null&amp;tilelayersControl=null&amp;embedControl=null&amp;datalayersControl=true&amp;onLoadPanel=caption&amp;captionBar=false" width="100%" height="800px" frameborder="0" allowfullscreen="allowfullscreen"><span data-mce-type="bookmark" style="display: inline-block; width: 0px; overflow: hidden; line-height: 0;" class="mce_SELRES_start"></span></iframe>

Parcheggi per persone con disabilità

Dal 1° gennaio 2022, il Decreto Infrastrutture (n. 121/2021) nel testo coordinato con la legge di conversione 9 novembre 2021, n. 156 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 9 novembre 2021, n. 267, autorizza i veicoli al servizio di persone con disabilità munite del relativo contrassegno a sostare gratuitamente nelle aree di sosta o parcheggio a pagamento, qualora risultino già occupati o indisponibili gli stalli a loro riservati. Lo prevede il nuovo comma 3-bis dell’articolo 188 del Codice della Strada.

Così il testo, in riferimento alla gratuità della sosta su strisce blu:
f) all’articolo 188:
«dopo il comma 3 è inserito il seguente:
3-bis. Ai veicoli al servizio di persone con disabilità, titolari del contrassegno speciale ai sensi dell’articolo 381, comma 2, del regolamento, è consentito sostare gratuitamente nelle aree di sosta o parcheggio a pagamento, qualora
 risultino già occupati o indisponibili gli stalli a loro riservati” ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti su “La sosta a pagamento di Palermo (zone blu) passa dalle varie zone P alle zone A, B, C, D, E, F”

%d