PalermoHub

bit.ly/PalermoHub

L’idea

Da qualche anno ho attivato un sito web amatoriale dove carico tutte le mie rielaborazioni opendata (prevalentemente sono mappe su Palermo), un repository GitHub ed un clone anche su SicilaHub, nonostante questo, spesso amici e colleghi mi contattano per avere i link delle mie mappe.
L’Atlante delle Carte Tecniche storiche di Palermo, la Variante Generale vigente di Palermo, la Cartografia e Ortofoto di base e Piano Stralcio di Bacino per l’Assetto Idrogeologico (P.A.I.) Regione Sicilia, sempre di Palermo, sono tra le mappe più richieste.
Da qui l’idea di PalermoHub, perché non mettere tutte le mappe in uno stesso contenitore, cosi da rendere più facile la loro fruizione?

Confrontandomi con @aborruso e @cirospat di opendatasicilia, la mia idea si è evoluta, perché limitarci alle mie mappe quando per esempio anche il buon Ciro ha una vastissima produzione di mappe su Umap?
A questo punto ci sembrato normale estendere l’idea a tutte quelle persone che pubblicano mappe opendata su Palermo.

Cosa è

PalermoHub di opendatasicilia.it è un contenitore di mappe realizzate/rielaborate da liberi cittadini o da civic hackers prevalentemente sul territorio comunale di Palermo, non ha alcun intento commerciale, l’unica finalità è mostrare le possibilità di rielaborazione e comunicazione offerte dagli open data o dati pubblici comunali, regionali, nazionali. Tutti possono contribuire alla crescita e alla divulgazione.

Il cuore di PalermoHub è il catalogo di ricerca Simile exhibit rielaborato in sitle Petrusino di opendatasicilia.it, un catalogo multitematico di siti web, applicazioni per dispositivi mobili, mappe online, servizi web e infografiche, con un’attenzione particolare alla Sicilia. Realizzato per permetterne una più facile individuazione ai più diversi tipi di utenza.
Viene spontaneo chiedersi…”ma se già c’è un catalogo come Petrusino, perchè duplicarlo…?”

In buona sostanza PalermoHub è un Petrusino specifico, oltre ad essere un catalogo monotematico su Palermo, è anche il contenitore delle mappe, un unico luogo fisico con funzionalità avanzate di ricerca e filtraggio per rendere facile ed intuitiva la ricerca delle mappe sul terriritorio Palermitano agli utenti.

Navigare tra le mappe di PalermoHub è semplicissimo, si può usare il menù posizionato sull’header di tutte le pagine, oppure utilizzando le funzionalità avanzate di ricerca disponibili direttamente nella homepage.

Tramite il pulsante “Categoria” del menù,  si accede alla lista delle mappe suddivise per categorie/tematismi. Basta selezionare e cliccare la categoria e il relativo tema per visualizzare la mappa.

 PalermoHub di opendatasicilia.it

Invece tramite le funzionalità avanzate di ricerca e filtraggio situate direttamente nella homepage si può affinare la ricerca usando i Tag, l’Autore, la data o la fonte dei dati.
Possono essere utilizzati simultaneamente più filtri per una ricerca avanzata.

PalermoHub di opendatasicilia.it

Anche il testo nella colonna “Titolo“o la clip nella colonna “Immagine” riportati in tabella nella home page, portano agevolmente alla mappa

PalermoHub di opendatasicilia.it


Contribuire

Far parte di PalermoHub è semplicissimo ed è gratis, basta inviare una richiesta di Pull Requests al repositoty Github includendo e documentando tutti i file necessari oppure inviando una richiesta alla mailing list OpenDataSicilia.it allegando i link o file della Vostra mappa, sarà nostra cura attivare le nuove pagine html per includere la nuova mappa.

Si può contribuire anche condividendo sui vari social il progetto PalermoHub e inserendo gli hastag: #PalermoHub @opendatasicilia

 PalermoHub di opendatasicilia.it - Pulsanti socialbit.ly/PalermoHub

(ATTENZIONE! se hai attivo un ad blocker, i tasti di condivisione non verranno visualizzati)

bit.ly/PalermoHub

Attualmente sono disponibili più di 80 risorse con diversi tematismi, oltre alle mappe realizzate dai menbri di opendatasicilia.it è presente la mappa dei monumenti abbandonati e dimenticati di Palermo, a cura di Giuseppe Mazzola per l’associazione Palermo Indignata, la mappa monumentale di Palermo e dell’Agro Palermitano, a cura di Marcello Petrucci e le meravigliose mappe di Guenter Richter realizzate con iXMaps

PalermoHub è fruibile sia da desktop che da mobile, si adatta facilmete a quasi tutti dispositivi mobile di ultima generazione, anche se il modello di riferimento nel segmento mobile è stato il vecchio Samsung Galaxy S3, con una rioluzione di 360 x 640.
Per una lettura ottimale delle mappe in mobile si consiglia l’uso di tablet di dimesioni minime 7 pollici ed una risoluzione di 960 x 600 px

Tutto il materiale rielaborato per Palermo Hub di OpenDataSicilia.it è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale (CC BY-SA 4.0) tranne diversa indicazione.
Licenza Creative Commons