Gli #OpenData del “Portale Siciliano dell’energia”

Ho scoperto grazie ad Andrea Antibo che esiste il “Portale Siciliano dell’energia” e che pubblica dati apertihttp://www.energia.sicilia.it/index.php/open-data

Mi sembra una cosa ottima!

Scrivo il post essenzialmente come segnalazione, e metto in elenco alcuni punti frutto di una rapida e superficiale consultazione di pochi minuti:

  • sembra che ci siano pochi dati sulle “Prestazioni Energetiche Fabbricati” (circa 80 edifici ad esempio per Palermo), ma magari si tratta di sottoinsiemi legati a qualche scelta progettuale, o sono i dati raccolti ad oggi. Devo leggere un po di info sul sito;
  • le informazioni spaziali/cartografiche di questo dataset (un file in formato CSV) sono espressi come dati catastali, e questa è una barriera al riutilizzo, perché i dati catastali non sono liberi;
  • i dati catastali sono da “pulire“. Nella colonna “particella” ad esempio troviamo espresso il numero di particella sia come numero (“540”), che come testo (“cinquecentoquaranta”);
  • a questo CSV  non  è associato alcun alcun metadato, non è indicato il separatore dei campi, né la codifica dei caratteri (grazie a Nazzareno Prinzivalli per la segnalazione);
  • sembra che ci siano delle API alle spalle, perché un URL di questo tipo http://www.dati.energia.sicilia.it/graphs/getconsumestypes/1/0/0/1 restituisce dei dati. Sembrano le API di HighCharts.
  • nel footer leggo “Copyright © 2014 Diritti Riservati. Privacy.”, e non vedo la licenza per gli open data. Senza dichiarare quella per i dati aperti, la nota del footer credo “vinca”. E’ necessario esplicitare la licenza sugli open data;
  • sul sito ci sono altri dati, che non sono sicuro siano tutti esposti anche nella sezione open data.

Mi fermo e ribadisco la rapidità e la superficialità. L’obiettivo principale è oggi quello di segnalare la cosa, che mi sembra di grande interesse.

Su Open Data e Energia segnalo questo vecchio documento redatto credo da Patrizia Saggini et alii.