L’Agenda Unica dei Movimenti Catanesi in Open Data

Share on Facebook62Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone

Cristiano Longo

Contract Researcher at Università di Catania
Sviluppatore di lungo corso, svolge attività scientifica sui sistemi di rappresentazione della conoscenza e sul Web Semantico

Latest posts by Cristiano Longo (see all)

L’Agenda Unica è un coordinamento delle associazioni e dei gruppi operanti a Catania nell’area della cosiddetta sinistra antagonista. Nasce sotto l’impulso di Officina Rebelde e vi partecipano svariati gruppi tra i quali i Briganti Rugby Librino, Red Militant, la Rete Antirazzista Catanese , il Collettivo Politico Experia, il Collettivo Universitario Catanese e l’Unione degli Studenti.

Tra gli strumenti di cui si è dotato questo coordinamento troviamo un calendario condiviso nel quale ogni gruppo inserisce i propri eventi e iniziative di carattere politico. Lo spirito di questo foglio è di evitare, ove possibile e ove si voglia, la sovrapposizione di iniziative. Ovviamente, una delle sue ricadute è quella di mettere a conoscenza dei propri eventi tutti gli altri partecipanti all’agenda.

Inizialmente l’agenda unica usava un gruppo facebook per questi fini, che poi si è evoluto in un google sheet. Dopo circa un mese da questo passaggio al google sheet. Michele Maresca, Alberto Berrittella ed io abbiamo quindi iniziato a realizzare, nell’ambito dell’opendatahacklab di Hackspace Catania e sulla falsa riga di quanto fatto a Matera, una ontologia RDF/XML dell’agenda unica, basata sul google sheet, ed un corrispondente sito web. Appena pronto, abbiamo proposto di liberare i dati degli eventi in agenda agli altri partecipanti, che hanno accolto la proposta con entusiasmo.

Sono molto lieto che la condivisione della conoscenza, tramite gli open data, inizi ad essere percepito come un valore e non come un tabù (cfr. son tutti buoni con gli open data degli altri). Mi auguro inoltre che questa operazione favorisca la diffusione delle iniziative e, di conseguenza, delle idee e proposte portate avanti dai vari gruppi  che partecipano ad Agenda Unica.

Invito quindi tutti coloro i quali vogliano contribuire a diffondere notizie su questo genere di eventi ad usare i dati aperti che mettiamo a disposizione. Invito inoltre tutte le altre associazioni e i singoli che vogliano liberare i dati sui propri eventi a replicare l’iniziativa creando una propria agenda (la conversione in RDF/XML renderà infatti semplice l’integrazione tra Agende anche eterogenee). 

 

Il sito di Agenda Unica, con i collegamenti ai sorgenti e all’ontologia, è disponibile alla seguente URL:

http://www.opendatahacklab.org/agenda-unica/

Share on Facebook62Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone

Published by

Cristiano Longo

Sviluppatore di lungo corso, svolge attività scientifica sui sistemi di rappresentazione della conoscenza e sul Web Semantico