Cosa possono fare i dati aperti per te? – #oddit15

Andrea Borruso

Geomatico, mi occupo di rilevamento e trattamento informatico di dati relativi alla Terra e all’ambiente, sono uno degli autori delle linee guida Open Data del Comune di Palermo.
Di notte faccio il civic hacker

Latest posts by Andrea Borruso (see all)

    2015-02-22_13h23_57Ieri – 21 febbraio 2015 – a Palermo insieme a Davide Taibi, in occasione del “nostro” Open Data Day, abbiamo lavorato sulla trascrizione del testo di un breve ed efficace filmato creato dall’Open Data Institute: “What can open data do for you?“.

    E’ un filmato che si presta bene a attività di disseminazione sul tema dei dati aperti, ma gli mancavano alcune cose per essere ancora più efficace:

    • il file con il testo letto nella lingua originale del filmato (è in inglese);
    • i sottotitoli in inglese (lo stesso testo di sopra, ma associato al tempo del filmato);
    • la traduzione in italiano del testo;
    • i sottotitoli in italiano;

    Ieri abbiamo realizzato le seguenti cose:

    • trascritto il testo in inglese -> file What can open data do for you.en.txt;
    • tradotto in italiano -> file What can open data do for you.it.txt;
    • creato i sottotitoli in italiano -> file What can open data do for you.it.srt.

    Qui sotto un’anteprima della sottotitolazione in italiano, mentre i file sono qui.

    Per la creazione dei sottotitoli abbiamo usato l’ottimo Amara

    Avere creato la trascrizione in inglese è la cosa che ci sembra più utile, perché consentirà di emulare quello che abbiamo fatto qui a Palermo un po’ da tutto il mondo in tutte le lingue.

    Published by

    Andrea Borruso

    Geomatico, mi occupo di rilevamento e trattamento informatico di dati relativi alla Terra e all’ambiente, sono uno degli autori delle linee guida Open Data del Comune di Palermo. Di notte faccio il civic hacker